Prof. Pietro MORTINI

Un adenoma ipofisario può secernere un ormone chiamato TSH (ormone tireotropo o tireostimolante). L’eccessiva secrezione di ormone tiroideo causa l’ipertiroidismo. A volte i pazienti possono provare sintomi moderati o anche non presentare alcun sintomo.

Sintomi dell’ipertiroidismo includono:

Sintomi: tempesta tiroidea

La “tempesta tiroidea”, nota anche come “tempesta della tiroide”, è uno stato che si manifesta abbastanza raramente ma che necessita di pronto intervento e di ricovero. Si presenta generalmente quando la condizione del paziente si acutizza o lo stesso è fisicamente molto stressato.

I principali sintomi possono includere:

In aggiunta all’ipertiroidismo possono manifestarsi altri sintomi tra cui:

Diagnosi

La fase diagnostica include:

Test ormonali

I test ormonali aiutano a valutare se vi è un livello elevato di ormone T4 (tiroxina) e di tireotropina (TSH). Un neuro-endocrinologo, specializzato in tumori dell’ipofisi, è parte dell’equipe così da poter trattare anche i casi più complessi.

RM

La Risonanza Magnetica può essere utilizzata per visualizzare il tumore.

Opzioni terapeutiche

Il trattamento terapeutico efficace può spesso essere impegnativo. Il miglior approccio terapeutico prevede il coinvolgimento di un team multidisciplinare con una stretta collaborazione tra neurochirurghi ed endocrinologi. La chirurgia è spesso necessaria e l’ipertiroidismo deve essere trattato sia prima sia dopo l’intervento chirurgico per evitare complicanze.

Le opzioni terapeutiche includono:

Trattamento chirurgico

Il trattamento chirurgico offre spesso le migliori possibilità di guarigione.

Trattamento farmacologico

Il trattamento farmacologico impiega farmaci che inibiscono la produzione di ormoni tiroidei. Questi farmaci possono necessitare di settimane prima di essere efficaci. Anche il dosaggio può essere cambiato durante il trattamento fino a raggiungere quello ottimale.

I Betabloccanti possono essere utilizzati per il trattamento dell’ipertensione e possono quindi essere utili per ridurre le sensazioni di palpitazioni, tremore e ansia.

Questi farmaci non sono però efficaci sull’ipertiroidismo ed i suoi effetti a lungo termine.

Radioterapia

Alcuni tumori non possono essere rimossi chirurgicamente e possono non rispondere alle terapie farmacologiche. In questi casi la radioterapia può essere efficace nel controllarne la crescita.
La chirurgia stereotattica può rappresentare una valida alternativa terapeutica.