Prof. Pietro MORTINI

Un team di neurofisiologi viene costantemente coinvolto durante gli interventi chirurgici. Il loro ruolo è quello di monitorare l’attività elettrica del cervello, della colonna e dei nervi cranici in modo da minimizzare il rischio di danno accidentale a queste strutture.